07/03/2012 Alle 08:47:31
Shock economico
Lo shock economico che stanno applicando al sud europa i dogmatici uomini della bce ricorda le torture inflitte nei manicomi a base di scariche elettriche per azzerare i ricordi e cancellare la mente, per ripartire da zero. Ricostruire un sistema economico basato nel libero mercato, senza intervento dello stato in economia, idea folle, convinzione quasi religiosa, di economisti che ragionano su modelli matematici poveri di variabili. Modelli che hanno già fallito, che hanno già creato miseria. E' il Cile di Pinochet, il primo paziente di questo manicomio del libero mercato, oltre alle barbarie della dittatura fascista, il popolo cileno dovette sopportare una politica super liberista, che portò in pochi anni la disoccupazione dal 3% al 30%, e a un crescente aumento della povertà.
Nuovi dogmi fatti di rigore di bilancio, privatizzazioni e riforme nel mercato del lavoro, sono le nuove ricette di questi dottori che senza elettroshock ma con il semplice ripetere di mantra liberisti ci vogliono far credere che non vi è un'altra opzione.
by Gabellini Sauro | Commenti (0)
Link | categoria:Politica
Pagina senza titolo